Nizza

L’elegante lungomare della Costa Azzurra, meglio noto come la Promenade des Anglais, è il luogo d’incontro dei nizzardi che amano godere la città sfilando sui roller come in California o rimanendo seduti su una tipica chaise bleu.
Nizza è un esuberante scenario di feste: dal Carnevale con la Battaglia dei Fiori a le Printeps des Poétes, dal Festival de Musique Sacrèe al Nizza Jazz Festival. Non mancano poi architetture eterogenee, come l'edificio della biblioteca, TÍte au Carré, una testa umana stilizzata con fattezze quadrate. E’ d’obbligo una visita al Museo di Marc Chagall, di Matisse, o alla Galleria Lafayette e alla Chiesa Russa di San Nicola, istituita durante la Belle Epoque.
Al calar del sole, mentre le sculture di Jaume Plensa s’illuminano di sfumature vermiglie, il meglio che si può desiderare è uno stuzzicante pan-bagnat nella brulicante Place Massèna. Infine, non si può rinunciare a un giro in collina per ammirare dall’alto l’intreccio di tetti e delle viuzze della città vecchia e godere del cabaret:  Nizza di notte, in abito da sera, è superba.
___
​ACCESSO ALL'HOTEL
A causa dei lavori per la realizzazione della nuova linea tramviaria l’accesso in auto dal Boulevard Dubouchage al 12 Boulevard Victor Hugo è temporaneamente consentito transitando da Rue Longchamp, seguendo poi le indicazioni  ‘‘Hôtels Bd V.Hugo’’ per Rue du Marechal Joffre e infine prendendo Rue Eugène Emmanuel.
Percorso consigliato.
Grazie della vostra comprensione.